Guida all'acquisto di perle

Acquistare una perla di Tahiti è come trovare il giusto profumo o il vino giusto. È un processo molto intimo e personale. Poiché ogni perla è unica, apparirà diversa a seconda di chi la indossa. Durante la selezione delle perle, ci sono diversi criteri da considerare. Al Tahiti Pearl Market, essere allevatori di perle ci ha davvero aiutato con la conoscenza della classificazione delle nostre perle e abbiamo preparato una guida all'acquisto di perle per aiutarti a scegliere.

Le caratteristiche fondamentali da considerare sono la forma della perla, la qualità della superficie, il colore del corpo, i suoi toni e le dimensioni.

  • La forma:

Le perle di Tahiti sono disponibili in una varietà di forme che vanno dalle forme più classiche come il round, drop e semi-round (aka near round) alle forme neoclassiche come il bottone e le forme ovali alle forme barocche come il barocco , semi barocco e infine perle cerchiate o perle anellate.

  • La qualità della superficie:

Come un prodotto della natura, le perle coltivate sono sempre soggette a imperfezioni. Queste imperfezioni sulla sua superficie potrebbero essere macchie, scanalature, punture o bolle più o meno visibili. A seconda della quantità e della posizione di queste imperfezioni, sono classificati nelle categorie 4:

    • Qualità AAA +: nessuna imperfezione sulla superficie
    • Qualità AAA: alcune imperfezioni si trovano su 3% a 5% della superficie
    • Qualità AA: diverse imperfezioni localizzate su 6% su 20% della superficie
    • Una qualità: diverse imperfezioni localizzate su 21% su 60% della superficie.
    • Una qualità: imperfezioni significative situate su più del 60% della superficie.
  • Il colore del corpo e i suoi tratti:

Rispetto ad altre perle prodotte in tutto il mondo che sono generalmente bianche, le perle coltivate di Tahiti offrono una varietà estremamente ampia di colori.

Spesso etichettate erroneamente in passato come "perla nera" che è l'abbreviazione di "Black Lip Oyster Pearl", possono spesso essere color bronzo, melanzana, grigio acciaio, blu, pastello o pavone. Peacock è il colore che è il più ricercato, un colore del corpo di rosa con sfumature verdi e un leggero accenno di blu che ci ricorda le penne di pavone. Le perle di Tahiti hanno colori naturali, il che significa che non hanno subito alcun trattamento di colore come lo sbiancamento o la morte. Per questo motivo, il colore di una perla di Tahiti può essere molto complesso, conferendogli così la sua personalità unica. Per questo, Tahiti Pearl Market ha organizzato le categorie di colori 5:

    • Buio: colori molto scuri, colore del corpo quasi nero con alcuni tratti.
    • Light: perle di colore molto chiaro che vanno da un bianco argentato a un bianco crema.
    • Grigio: dal grigio chiaro al grigio scuro.
    • Multicolore: questa categoria ha i colori più vivaci che vanno dal verde al rosa al blu con una sorprendente combinazione di colori come il pavone o il colore dell'arcobaleno che si trova nella nostra collezione di perle Rainbow.
    • Pastello: questa categoria ha colori pastello come l'acquerello - molto sottile verde, rosa o blu.
  • La dimensione di una perla:

Le dimensioni delle perle sono misurate in millimetri da uno strumento chiamato palmer o calibro perlato. Per perle di valore elevato che non sono perfettamente arrotondate, le loro dimensioni minime e massime sono indicate all'interno di un 100th di millimetro. Le dimensioni delle perle coltivate di Tahiti sono di solito tra 7mm e 14mm, le perle che sono più grandi di 15mm sono estremamente rare, ma le più eccezionali possono raggiungere 20 mm. Fino ad oggi la più grande perla coltivata raccolta è una di 23mm! In 2005, abbiamo raccolto una perla 19mm durante il primo innesto, che è estremamente raro, sapendo che questi tipi di perle vengono raccolte dopo l'innesto 3rd. Oggi è esposto nel nostro negozio Bora Bora.

    All'estremità opposta di questa classificazione, puoi trovare:
      • Le migliori perle gemme:
        Queste perle sono perfette, mostrando un'eccellente qualità della superficie e senza imperfezioni; estremamente raro, il loro valore è molto alto.
      • Le perle di bassa qualità:
        La qualità di queste perle non corrisponde a nessuno dei criteri minimi necessari per inserire la qualità A o non hanno lo spessore richiesto della nacre su oltre il 20% della superficie; pertanto, è vietato essere legalmente venduti ed esportati fuori dalla Polinesia francese.
        Criteri soggettivi:
          • La lucentezza:
            Un concetto abbastanza difficile da comprendere, la lucentezza risulta dalla rifrazione della luce sulla superficie della perla, conferendole un aspetto brillante.
          • L'orient:

            Questo orientamento è un po 'più complesso da definire rispetto alla lucentezza, è il risultato della rifrazione della luce pure ma non sulla superficie della perla ma attraverso gli strati delle perle; la luce viene quindi rifratta attraverso i cristalli che compongono gli strati e la luce sembra brillare dall'interno della perla.